trattamento della dipendenza da benzodiazepine

Il paziente dalla Svizzera
Ha preso benzodiazepine dopo un incidente d'auto. Fatto disintossicazione. Sogno appetito Wellness. Nessun nervosismo, paura e attacchi di panico. Il paziente è soddisfatto e torna a casa. Si propone di tornare al lavoro. Fino ad oggi, dall'Italia, abbiamo avuto i pazienti di Modena , Verona , Bergamo , Lombardia  , Roma , Rimini , Urbisaglia , Brescia , Milano , Lazio , Torino ,  Toscana , Austria , Firenze , Napoli , Svizzera , Uk ...

Il dott. Alexey:  Carlo, di dove sei?

Il paziente:  Io vengo dalla Swizzera.

dr Alexey: Carlo, oggi finisci il trattamento e riparti a casa?

Il paziente: Mi sento tranquillo e soddisfato.

Il dott. Alexey: Carlo, dicci per  favore, cos’era il tuo problema principale? Potresti dirci cos’era il problema che ti ha portato alla clinica.

Il paziente: Il mio grande problema erano le benzodiazepine.

Il dott. Alexey: Ci potresti dire in breve che cosa ti era successo?

Il paziente: Si. Due anni fa ho avuto un incidente con la moto in Tailanda, un incidente molto grave,       alora, il dottore mi ha prescritto le benzodiazepine.

Il dott. Alexey: Le benzodiazepine come il farmaco post-traumatico? Tu ci hai ditto che hai avuto due interventi chirurgici agli occhi?

Il paziente: Si, ho avuto un intervento oculare, poi tre volte ho fatto l’intervento dell’orecchio. L’intervento ha durato tre notti. Questo era un grande stress per me, alora, il medico mi ha dato le benzodiazepine.

Il dott. Alexey: Lui ti h prescritto i farmaci. Quando eri tornado in Svizzera, avevi continuato con le benzodiazepine?

Il paziente: Si, si.

Il dott. Alexey:  Quando avevi capito che avevi un problema con le benzodiazepine, che praticamente eri diventato dipendente da benzodiazepine?

Il paziente: Sapevo già da prima che le benzodiazepine creavano la dipendenza.  Mi sono reso conto subito dopo tre mesi che ero dipendente, ma per via di lavoro, come non potevo dormire, perche’ avevo dei problemi con il sonno…

Il dott. Alexey: Hai provato a risolvere questo problema senza medicamenti, da solo?

 Il paziente: Si, ho provato da solo, però…

Il dott. Alexey: Com’erano i risultati?

Il paziente: I rusultati erano zero…non riuscivo a stare senza le benzodiazepine più di 3 giorni …

 Il dott. Alexey: Diventavi nervoso?

Il paziente patient: Si, certo, ero nervosa e sentivo i rumori nella mia testa per via del incidente.

Il dott. Alexey: Come hai trovato la nostra clinica?

Il paziente patient: Ho trovato la clinica in internet.

Il dott. Alexey: Cosa pensi del trattamento che hai ricevuto presso la nostra clinica? Sei soddisfato dei risultati del trattamento?

Il paziente: Si, sono soddisfato.

Il dott. Alexey: Oggi è il tuo decimo giorno senza benzodiazepine. Il tuo corpo è pulito. Non senti nessun sintomo di astinenza da benzodiazepine ora?

Il paziente: No, non lo sento. Mi sento bene, tranquillo.

Il dott. Alexey: Fisicamente ti senti bene?

Il paziente: Si, sono solo un po stanco per via della terapia.

Il dott. Alexey: Ci potresti dire com’era il trattamento? Come ti sei sentito il primo giorno e com’era durante il trattamento.

Il paziente: Il primo giorno avevo sonno, e l’ultimo giorno sentivo che le mie forze pian piano tornavano.  La mia mente diventava più pulita, sempre di più…Io non parlo inglese, mi scusi, perchè io sono Italiano e parlo italiano. Mi sento più pulito, mi sento meglio, riesco a vedere la mia vita chiaro.

Il dott. Alexey: Hai avuto l’esperienza di provare a lasciare le benzodiazepine da solo, senza alcun aiuto medico. Questo trattamento è passato senza problemi. Ci hai ditto che ti sentivi bene durante il trattamento. Potresti comparare queste due astinenze, senza e con l’aiuto medico?

Il paziente: Si, senza l’aiuto medico era troppo pesante. Ero nervosa, sentivo l’ansia. Con l’aiuto medico mi sentivo più sicuro, potevo dormire di notte e avevo il dottore accanto a me per aiutarmi. Mi sentivo molto meglio.

Il dott. Alexey: Che progetti hai per il futuro?

Il paziente: Il mio progetto per il future è di continuare a vivere una vita normale, tornare una vita regolare, fare lo sport e godere la vita senza nessuna dipendenza. Vorrei  una vita regolare, un lavoro regolare…

Il dott. Alexey:

Da parte nostra, parte del dottore, anche noi siamo soddisfatti del trattamento. Il problema della dipendenza da benzodiazepine è risolto. Il tuo corpo è pulito. Hai superato la disintossicazione da benzodiazepine nel giro di pochi giorni. Il processo è stato veloce e abbastanza confortevole. Le tue condizioni di salute sono stabili, quindi fisicamente non senti alcun sintomo di astinenza, ma mentalmente potresti sentire ancora un pò di nervosismo durante il giorno oppure di avere un po di problemi di sonno. Questa fase si chiama la sindrome di post-astinenza. Verrà risolto con l'aiuto di farmaci, con le dosi molto ridotte nel giro di tre o quattro settimane. Ora, che cosa dovresti fare per mantenere queste condizioni? Per favore, non prendere mai più le benzodiazepine, perché nel tuo caso  potrebbe provocare un grande problema. Qualsiasi problema tu abbia avuto, facci sapere, contattaci per telefono o per e-mail e noi ne parleremo e cercheremo di risolvere il problema. Ma le benzodiazepine sono per te un farmaco proibito.

Il paziente: Bene.

Il dott. Alexey: Alora, adesso riparti a casa. Noi siamo soddisfati dei risultati del trattamento e ti auguriamo tutto il migliore.

Il paziente: Grazie mille.