Il paziente di Grecia con l’impianto Naltrexone

Il paziente di Grecia, tossicodipendente moderato da eroina. In luglio ha passato il corso completo del trattamento della tossicodipendenza. Ha preso l’impianto di Naltrexone durante tre mesi e dopo rinnovati altri tre mesi. Per il momento non consuma più droghe. Le sua condizione fisica e mentale è soddisfacente e stabile. Non ha la fame da droga. Ha il programma di continuare con la protezione di Nalrexone impianto per ulteriori 6 mesi. Fino ad oggi, dall'Italia, abbiamo avuto i pazienti di Brescia , Modena , Verona , Bergamo , Milano , Rimini , Urbisaglia , Lombardia , Firenze , Toscana , Austria , Napoli , Svizzera , Roma , Lazio , Torino , Uk ...

Il dott. Alexey:  Alexander, noi vorremmo sentire la storia del tuo trattamento. Com’era, come sono i risultati? Se non ti disturbiamo, per favore, potresti parlaci un po’ di questo. Di dove sei?

Il paziente: Sono Greco.

Il dott. Alexey: Quando hai provato le groghe per la prima volta?

Il paziente: Quasi 10 anni fa.

Il dott. Alexey: Sei stato curato in qualche clinica prima?

Il paziente: Si, ho fatto un trattamento in Spagna.

Il dott. Alexey: Quando è successo questo?

Il paziente: Quasi 3 anni fa.

Il dott. Alexey: Come erano i risultati?

Il paziente: Non buoni, perchè ci sono ricaduto dopo qualche mese.

Il dott. Alexey: Questo vuol dire che negli ultimi tre anni di continuo, hai usanto la droga?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Quale droga, per favore, ce ne parleresti?

Il paziente: Per la maggior parte eroina.

Il dott. Alexey: Quale era la tua dose giornaliera?

Il paziente: Quasi 2, 3 grammi al giorno.

Il dott. Alexey: Ogni giorno?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey:  Hai mai provato l’automedicazione o il freddo turco e com’erano i risultati?

Il paziente: Si, ho provato tutti e due e i risultati erano la ricaduta dopo qualche settimana.

Il dott. Alexey: Allora, questo era troppo difficile e non lo faresti più?

Il paziente: No, e’ stato troppo doloroso.

Il dott. Alexey: Come hai trovato la nostra clinica?

Il paziente: Tramite Internet.

Il dott. Alexey:  Hai avuto qualche preoccupazione per il trattamento all’inizio?

Il paziente: Si, ne ho avuta. Avevo paura che poteva essere doloroso i primi giorni.

Il dott. Alexey: Quanto a lungo è durato il tuo trattamento in ospedale?

Il paziente: 14 giorni

Il dott. Alexey: Com’è passata la disintossicazione? Come la vedi tu?

Il paziente: Bene, completamente senza dolori.

Il dott. Alexey: Come ti sei sentito durante la disintossicazione?

Il paziente: Non male, comparando con le altre opzioni che ho provato prima, questa era molto più facile. Non ho sentito per niente i dolori. E’ stato ottimo.

Il dott. Alexey: Ti sono state fatte due procedure lunghe per pulirti completamente?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Perchè hai deciso di sottometterti al programma di Naltrexone?

Il paziente: Perchè, come prima cosa, mi terrebbe lontano dai narcotici, perchè sapendo che prendendo  la droga in vena non sentirò niente, sarà inutile prenderla. Allora, vuol dire che mi farà smettere di pensare alla droga.

Il dott. Alexey: Quale tipo di Naltrexone hai preso?

Il paziente: L’impianto.

Il dott. Alexey: Per tre mesi?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Cosa pensi, la protezione con naltrexone ti rende più sicuro?

Il paziente: Si, mi aiuta a non pensare alla droga, perchè sapendo che non posso prenderla, comunque…

Il dott. Alexey: Vuoi dire che in ogni caso devi controllarti da solo?

Il paziente: Si.

Il dott.  Hai forse qualche problema con l’effetto di Naltrexone?

Il paziente: Assolutamente no!

Il dott. Alexey: Allora, tre mesi dopo il trattamento nel ospedale, cosa pensi dei risultati del trattamento? Ti hanno aiutato?

Il paziente: Si, si, mi ha aiutato più di qualsiasi cosa avessi provato prima.

Il dott. Alexey: E adesso, sei contento dei risultati del trattamento?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Sei soddisfato delle tue condizioni attuali?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Come ti senti in questo momento?

Il paziente: Mi sento veramente bene.

Il dott. Alexey: Non senti il craving per la droga?

Il paziente: No.

Il dott. Alexey:  Fisicamente sei ok?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Tu lavori?

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Come sono i tuoi rapport con i colleghi?

Il paziente: Adesso ottimi.

Il dott. Alexey: Dimmi quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Il paziente: Continuerò a prendere Naltrexone fin quando non mi sentirò sano.

Il dott. Alexey: Sicuramente minimo un anno.

Il paziente: Si.

Il dott. Alexey: Ok, allora, adesso parti a Londra. Speriamo di rivederti fra tre mesi. Per favore, rimaniamo in contatto. Qualsiasi cosa vorrai dirci, per favore contattaci. In ogni momento, noi saremo disposti ad aiutarti.

Il paziente: Ok, grazie.