Disintossicazione medica da oppiacei a fasi

Le persone che soffrono di dipendenza da droghe ne diventano fisicamente e mentalmente dipendenti. La tossicodipendenza è una dipendenza chimica. La disintossicazione rappresenta sempre il primo passo sulla strada della guarigione dalla dipendenza. Si tratta di un processo inDisintossicazione medica da oppiacei cui il tossicodipendente viene depurato dalle tossine create dalle droghe e dai loro metaboliti. Esistono molte forme diverse di disintossicazione in base alla sostanza assunta e alla gravità della dipendenza. La disintossicazione professionale medica è il modo più efficace e sicuro per eliminare le tossine dall’organismo e quindi per rompere il devastante circolo della dipendenza. Spesso i dipendenti tentano di auto-disintossicarsi. Tuttavia questi tentativi non solo di norma sono fallimentari perché sottostimano la gravità della dipendenza, bensì sono rischiosi per la salute a causa dei comuni sintomi da astinenza, potenzialmente dannosi, se fatti senza la supervisione professionale medica.

Sostanze come l’eroina e gli antidolorifici a base di oppiacei come Fentanyl, Vicodin, Percocet, morfina, OxyContin, e soprattutto metadone non creano solo dipendenza psicologica, ma anche una grave dipendenza fisica che rende particolarmente difficile processo di disintossicazione.

Prima di procedere con la disintossicazione, ogni paziente deve essere inquadrato dal punto di vista medico. Le condizioni fisiche e psicologiche del paziente vengono valutate per verificare l’idoneità al processo di disintossicazione.

Il compito principale della disintossicazione medica da oppiacei è quello di rendere più tollerabile il processo di astinenza. Sono stati somministrati farmaci di differenti gruppi e le loro combinazioni sono state somministrate durante la disintossicazione per contraddistinguere sintomi da astinenza come: severo dolore da contratture ad articolazioni e gambe, spasmi muscolari e dolori in tutto il corpo, rachialgie, malessere, vomito, dissenteria, febbre, sudorazioni caldo-freddo, tremori, estrema fatica, irritazione, aggressività e insonnia per alcuni giorni. Presso la nostra clinica utilizziamo efficaci antidolorifici , ipnotici, sedativi, tranquillizzanti oltre a offrire cure di supporto: terapia infusionale con minerali e vitamine, farmaci antidiarroici, antipiretici, antispastici e miorilassanti.

La disintossicazione da oppiacei può variare in durata e intensità in base all’esperienza individuale nel mondo della droga e alle condizioni di salute del paziente. Di norma, presso tutti i centri, la disintossicazione medica tradizionale dai sintomi fisici da astinenza da oppiacei ha una durata di 7-10 giorni. Dopo tale periodo ne subentra uno in cui il convalescente può sperimentare fatica quotidiana, eccessiva astenia, sudorazioni notturne, inappetenza, uniti a lieve depressione, cambiamenti di umore, disturbi del sonno, incubi, sogni di droga e altri prolungati sintomi psicologici da astinenza conosciuti come Sindrome di astinenza post-acuta (PAWS), che dura fino a 30 giorni.

Trattamenti facili e sicuri e riservatezza per ogni paziente sono le priorità principali della nostra clinica. La disintossicazione medica è strutturata sulle necessità dell’individuo ed è supportata da uno staff medico opportunamente addestrato che consente di ottenere i migliori risultati.

disintossicazione oppiacei prezzi 

Articoli Correlati:

  • Al pari di tutti gli altri tipi di disintossicazione da droga, la disintossicazione con ibogaina presenta alcuni effetti collaterali dipendenti principalmente dalla dose somministrata di ibogaina e dalla sensibilità individuale.
  • Disintossicazione da oppiacei ultra rapida
  • I metodi di disintossicazione possono differire notevolmente tra loro e potrebbero comprendere una molteplicità di strategie di intervento, tuttavia tutti i metodi hanno un obiettivo comune – depurare l’organismo dalle sostanze stupefacenti.
  • In generale Subutex è un trattamento farmacologico sicuro ed efficace per la dipendenza da oppioidi; permette al paziente di superare la sua dipendenza da oppiacei e di affrontare la vita in libertà dalla droga quando combinato con la terapia comportamentale e psicologica che includa il counseling individuale e di gruppo.
  • Il compito principale della disintossicazione medica da oppiacei è quello di rendere più tollerabile il processo di astinenza.