Disintossicazione eroina indolore

Disintossicazione da eroina e astinenza

Qualcuno ha detto:
"L'eroina è un farmaco che agisce sul corpo, ma il suo preferito è l’anima. Crudelmente vi deruba di dignità e degrada la vostra anima con le parole: 'E cosa farai per me oggi, schiavo?'

Centri disintossicazione da eroinaIl primo passo nel processo di liberazione da eroina e’ la disintossicazione. Si tratta di un processo in cui il corpo si pulisce da eroina dopo di che il sistema diventa "pulito". La disintossicazione rende meno pesanti i sintomi di crisi di astinenza, mentre il paziente si abitua allo stato senza la droga. La disintossicazione non è un trattamento completo ma il primo passo nel processo di guarigione. Per la maggior parte dei tossicodipendenti che usano l’eroina, il processo di disintossicazione è la parte la più spaventosa della liberazione, perche’ consente la negazione, il dolore e la sofferenza per qualcosa che ci forniva la soddisfazione a lungo termine. Quanto si tratta di un processo difficile illustreremo con un esempio banale, che, però, nel modo più grafico puo’ evocare quanto e’ pesante il peso di questo tipo di smettere con questa abitudine. Ti piace il cioccolato? La mangi ogni giorno? Lo sai che ha degli effetti negativi se la consumi troppo spesso? Lo sai. E poi scopri che il cioccolato ti rovina la salute e ti devi rinunciare a lei. Quanto è difficile resistere alla tentazione di "un solo dado e dopo non prendo piu’ , te lo prometto"?  E si tratta ancora del cibo di cui il danneggiamento non è paragonabile ad eroina o qualsiasi altro oppiaceo. Eppure è difficile rinunciarla. Bene, ora è possibile in qualche modo capire come sia poi difficile smettere di sostanze che creano una vera e propria dipendenza come un effetto fisiologico sui processi del cervello e del corpo che hanno degli effetti devastanti su tutto l'organismo. Per quello, il maggior numero dei tossicodipendenti rinuncia o assoluttamente non vuole iniziare il processo di smettere, sapendo che si tratta di pulizia e di astinenza, che nel loro caso causa veramente un dolore reale e fortissimo. Sia fisicamente che mentalmente. Per quello, sono apparsi i modi efficaci di disintossicazione indolore che aiutano a purificare il corpo di eroina e sopportare la sindrome di crisi di astinenza, le crisi (withdrawl syndrome) sono senza dolori e senza sofferenza. Questi metodi e terapie sono progettati specificamente con l'obiettivo di aumentare la percentuale di coloro che perseveranno nella lotta contro questo narcotico pericoloso.

Dipendenza da eroina e disintossicazione

eroinda dipendenza e disintossicazioneL'eroina è la sostanza che causa la dipendenza la più forte per l'utente ed è quindi al primo posto entro le droghe  di cui si muore. L'eroina provoca gli effetti duraturi e devastanti sul cervello, perché quando si inietta o sniffa, va al cervello dove viene convertita in dopamina, che si lega ai recettori nel cervello e provoca l’eccitazione, l’euforia, una sensazione di piacere, di calore. Semplicemente, dopo aver preso l’eroina l’utente si sente bene. Col passare del tempo i recettori della dopamina diventano meno sensibili che implica la necessità di dosi sempre più forti e più alte della sostanza per produrlo, e questa sostanza e’ l'eroina. In questa maniera le dosi lentamente, ma costantemente aumentano perche’ si ha bisogno delle sempre piu’ grandi quantita’ per effettuare la stessa quantità di secrezione di dopamina, per avere lo stesso effetto dall'inizio. Come una delle conseguenze di questo processo è la perdita completa della capacità del corpo di produrre indipendentemente la dopamina e avviene uno squilibrio nella secrezione naturale degli ormoni di piacere. Così, si diventa totalmente dipendente da fonti artificiali di soddisfazione, perche’ i suoi meccanismi naturali sono completamente crollati.  Una dose di eroina provoca i sintomi di euforia che durano 4-6 ore, pero’ la crisi dopo solo una dose può durare fino a sette giorni. La crisi all'inizio non è così forte, ma se si continua ad utilizzare le dosi di eroina sempre piu’ alte, i sintomi di astinenza diventano sempre più forti e più dolorose. I principali sintomi della crisi dopo l'assunzione di eroina sono: insonnia, agitazione, dolori muscolari e un naso che cola, mentre i sintomi dopo l'uso a lungo termine sono: diarrea, crampi e forti dolori di schiena e degli estremitteti, depressione, sudorazione, tremori, paura.

Clinica per disintossicazione da eroina veloce e indolore

Disintossicazione eroina trattamento indoloreIl più grande ostacolo nel processo di liberazione dalla dipendenza da eroina è la psiche dell’utente. Sappienza che tutti gli effetti dolorosi scompaiono prendendo una singola dose di eroina. Quindi, smettere con l’eroina e’ un lungo processo, in cui il primo passo è la disintossicazione. Il secondo è "Come vincere la crisi psicologica?" E quindi i tossicodipendenti dopo la disintossicazione iniziano una seria psicoterapia. Anche se può sembrare illogico, per alcuni pazienti che stanno scendendo da eroina sono necessari altri farmaci che li aiuteranno nel processo di disintossicazione. I farmaci sono prescritti in base alla condizione specifica del paziente, al fine di alleviare i gravi sintomi di dolore e desiderio di oppiacei. L’aiuto di questo tipo serve ai pazienti per resistere, perché se sentono che la disintossicazione è possibile senza grande sofferenza, più facile decidono di continuare il percorso. Un tale farmaco che viene utilizzato nella disintossicazione di eroina e’ il  metadone, che viene prescritto ai pazienti e somministrato solo sotto la supervisione di istituzioni mediche e cliniche che si occupano di trattamento di tossicodipendenza. Infatti, i processi del ritiro delle sostanze tossiche forniscono dei risultati in cliniche appropriate dove il personale professionale prende cura di 24 ore su 24 per ogni paziente particolarmente. Un altro medicamento che viene prescritto e’ la clonidina che agisce contro l'insonnia, ansia e mal di testa. Tuttavia, bisogna dire che l'uso di questi farmaci nel processo di disintossicazione viene prescritto solo nei casi molto difficili perché il consumo di questi farmaci annulla gli effetti di disintossicazione. Percio’, la disintossicazione indolore è il primo importante passo nel processo di disintossicazione da droghe perché in questo caso, i pazienti vedono lo staff come la gente che li aiuta e non viene visto come nemici che li negano il piacere e infliggano il dolore,  in questo modo si riduce il rischio di recidivio. "Clinica Dr. Vorobiev" e’ specializzata per questi metodi i piu’ moderni di disintossicazione dove il paziente non soffre da alcun dolore fisico o mentale, dorme e mangia normalmente, non cade nella depressione e la crisi mentale, e questo è il motivo del successo alto del trattamento.

Disintossicazione eroina clinica Disintossicazione da eroina centri indolore trattamento  Clinica disintossicazione eroina trattamento disintossicarsi dall'eroina

 

Fino ad oggi, dall'Italia, abbiamo avuto i pazienti di Milano ,Lazio , Rimini , Urbisaglia ,  Napoli, Napoli , Svizzera , Roma , Brescia , Modena , Verona , Bergamo , Lombardia , Firenze , Toscana , Austria ,  Torino , Uk ... 

disintossicazione da eroina prezzi 

Articoli Correlati dal dipendenza da eroina: