Astinenza da cocaina crisi e sintomi

L’astinenza da cocaina

Astinenza di cocaina conosciuta anche come la 'droga dei ricchi'' ultimamente è presente in tutti i livelli sociali. Proprio per quell fatto ché non provoca una crisi fisica, nella vita dell'uomo entra insidiosamente e direttamente, perché solo una presa di cocaina produce così tanti grandi cambiamenti neurologici nel cervello dell'uomo, che, subito dopo alcune ore, appare di nuovo il desiderio di usarla.

astinenza da cocainaDato che la cocaina influenza direttamente la produzione degli ormoni del piacere, ''la dopamina’’  nel cervello, dopo l'assunzione di cocaina, il soggetto sente l’euforia che non puo’essere paragonata  con alcun altro piacere sperimentato nella vita. Il soggetto si sente come ,,Superman'', che può fare tutto quello che vuole, di cui le capacità sono diventate più numerose, sente una tale forza ed euforia che gli sembra di diventare omnipotente.

Tuttavia, in questo mondo di illusioni per il quale un uomo pensa che non potrà mai distruggersi, gradualmente appaiono le crepe ... gli effetti piacevoli della cocaina, a seconda del modo in cui la cocaina entra nel corpo, durano solo 5 minuti fino a diverse ore.

L'uomo si trova molto presto nel ''miracolo’’, perché non solo che questi effetti piacevoli sono scomparsi, ma le sue condizioni sono diventate così difficili che l'astinenza da cocaina, senza un aiuto professionale, molto raramente puo’ essere superata. Appare un profondo desiderio di ri-assunzione, cosi’detta, crisi di astinenza da cocaina.

 

Crisi di astinenza da cocaina

Crisi di astinenza da cocaina è seguita di un totale ,,crash’’ della personalità, le conseguenze sono molto più gravi e molto più grandi di quanto  fosse,'' il salto’’ sotto l'influenza della cocaina.

crisi di astinenza da cocainaEntrata nel mondo della cocaina è probabilmente una delle esperienze le più belle che una persona può sperimentare. Uno dei nostri pazienti ha descritto la sua entrata nell’ inferno attraente della cocaina come ,, la strada verso il piedistallo coperta di fiori, mentre la discesa da esso e’ ricoperta di spine''.

Anche se la crisi di astinenza da cocaina è di natura psicologica, solo il ricordo del benessere che l'uomo sentiva fin che’ durava l'effetto della cocaina è così forte che non si può resistere al desiderio di sentire di nuovo questa felicità ...

Quando gli effetti della cocaina scompaiono, l’uomo si sente perso, dimesso, insicuro, svogliato, debole e incapace di continuare a vivere una vita normale. Tutto comincia a infastidirlo, il rumore, il bambino che piange ... i doveri e il lavoro per lui e diventano troppo pesanti ... le responsabilità, gli amici, le famiglie diventano irrilevanti ... l'uomo comincia a sentire i sintomi di astinenza di cocaina e alla prima occasione, anche se questo succeederebbe dopo alcuni mesi, ricade.

 

 I sintomi di crisi di astinenza da cocaina

Il  soggetto a lungo si convince che questi sintomi di crisi di astinenza da cocaina sono solo temporanei e che e’ ancora in grado di uscirne ... ma come il tempo passa, così aumenta anche il processo di conoscenza di quale inferno effettivamente si tratta...

sintomi di astinenza da cocainaAppena  gli effetti della cocaina scompaiono, l’uomo si sveglia nella paura, con un forte senso di colpa, la paranoia costante ... che la polizia lo sta seguendo, che i suoi collaboratori lo odiano e vogliono fargli del male, che ovunque nella stanza ci sono istituite le telecamere per spiarlo, che ci sono delle spie ovunque ... che tutti attorno a lui cospirano contro di lui ...

La vita dell’uomo che è diventato dipendente dalla cocaina sta diventando un incubo ... e alla prima occasione, egli riprende la cocaina, prima ogni tanto e poi sempre di più spesso e sempre di più grandi dosi. La tolleranza cresce e come il soggetto ogni volta tende a sentire gli stessi effetti che sentiva quando l’ha usata per la prima volta, accade che la prossima volta puo’ capitargli di prendere una troppo grande dose, che può portare a un improvviso aumento della pressione, tachicardia, overdose e morte.

La situazione finanziaria dell’uomo, la sua salute, la memoria, la psiche, le relazioni sociali ed emotivi con la famiglia e gli amici ... tutto si distrugge e l'uomo si rende conto che non puo’ uscire da questo inferno da solo e che per la sua riabilitazione e per il mantenimento della stabile astinenza da cocaine, ha bisogno dell’ aiuto professionale dei medici.